FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Appropriatezza prescrittiva in HIV: stato dell’arte e necessità reali

Il gruppo

Considerata l'importanza dell'argomento, il positivo riscontro ed interesse manifestato dal mondo scientifico e il proprio tradizionale impegno in questo campo, la Fondazione propone di voler contribuire migliore realizzazione di questo Progetto.

In particolare verrà costituito un Gruppo di Lavoro dedicato a stabilire lo stato dell'arte della ricerca, delle terapie attualmente disponibili o in via di prossima futura adozione, nonché nella definizione della appropriatezza prescrittiva di tali terapie in considerazione della necessità di identificare le migliori condizioni terapeutiche per i pazienti.

Infatti, nel panorama scientifico e programmatorio italiano manca uno strumento capace da una parte di identificare quali sono gli standard terapeutici per garantire innanzi tutto le migliori cure disponibili per i pazienti e dall'altra consentire la sostenibilità dei Sistemi sanitari, allocando in modo equo ed appropriato le risorse destinate alla sanità.

Modalità progettuali:

- Istituzione di un Gruppo di Lavoro sul tema, con project management effettuato da FSK e coinvolgimento di esperti dell'industria, delle istituzioni, della farmacologia, dell'associazionismo dei pazienti, e del mondo clinico di riferimento, prendendo come area di interesse quella del trattamento dell'infezione da HIV.

- Realizzazione di uno specifico studio che, a partire da dati certi di prescrizione, utilizzo e consumo, (quali/quantitativi ed anonimi), definisca l'utilizzo reale, a livello nazionale e di realtà loco-regionali, dei farmaci antiretrovirali. Lo Studio prevede l'individuazione e la selezione di un database informativo che permetta la successiva elaborazione dell'utilizzo effettivo di farmaci antiretrovirali nella popolazione (DDD/1000 ab./die).

- Determinazione, attraverso la definizione dello standard ottimale di trattamento (consensus specialistico attraverso focus groups e Delphi panel confermativo), delle necessità reali di trattamento con le diverse classi di farmaci antiretrovirali, sulla base della epidemiologia corrente e per intensità di cura (diverse gravità di malattia).

- Confronto tra utilizzo attuale di antiretrovirali (elaborazione data base prescrittivi) e necessità terapeutiche calcolate (standard terapeutico ottimale per intensità di cura e epidemiologia della malattia per diverse sottopopolazioni), ed elaborazione di raccomandazioni del GdL per coprire i gap di trattamento appropriato.

- Divulgazione e pubblicazione dei risultati ottenuti dalle ricerche e delle raccomandazioni emerse da proporre agli stakeholders interessati al problema, anche attraverso il Libro Bianco e la Rivista "Tendenze nuove"(clinici, mondo istituzionale sanitario e regolatorio, società scientifiche di riferimento, industria del farmaco, associazionismo dei pazienti, media interessati).

Componenti

Nome Cognome Qualifica/Indirizzo
Maurizio Bassi
Fondazione Smith Kline
Paolo Bonfanti
Struttura Complessa di Malattie Infettive Ospedale A. Manzoni, ASST di Lecco
Cristina Bosetti
Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri
Leonardo Calza
Clinica Malattie Infettive Policlinico S.Orsola-Malpighi, Università di Bologna
Antonella Castagna Dipartimento di Malattie Infettive dell'Ospedale San Raffaele di Milano
Annamaria Cattelan Divisione di Malattie Infettive e Tropicali, Azienda Ospedaliera-Universitaria di Padova
Giuseppe Forastieri Fondazione Smith Kline
Giuliano Rizzardini Dipartimento di Malattie Infettive dell'Ospedale Luigi Sacco di Milano
Paolo Rizzini Fondazione Smith Kline

Documenti

Lista Gruppi di Lavoro

Inizio pagina