FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Informazione sanitaria: un decennio di sfide tecnologiche

18.02.2019

Negli USA una specifica Legge sulla salute pubblica (HITECH) del 2009, ha promosso con successo l'adozione della tecnologia dell'informazione sanitaria (HIT) nella pratica clinica, in particolare delle cartelle sanitarie elettroniche (EHR). La maggior parte degli ospedali e ambulatori statunitensi hanno adottato una CCE e alcuni vantaggi, come un più facile accesso alle informazioni sui pazienti e la possibilità di ordinare più facilmente determinati farmaci, test di laboratorio e test diagnostici. Tuttavia, la fruibilità, definita come la misura in cui la tecnologia può essere utilizzata in modo efficiente, efficace e soddisfacente, rimane subottimale. Questo tipo di sfide nell'ultimo decennio hanno avuto conseguenze non intenzionali. La scarsa fruibilità di EHR contribuisce agli errori associati al danno del paziente. Ciò comporta anche che i medici impieghino più tempo utilizzando l'EHR, contribuendo alla frustrazione del medico, che, a sua volta, è stato sospettato di mettere a repentaglio la sicurezza del paziente.

Un decennio di sfide tecnologiche e di fruibilità della tecnologia dell'informazione sanitaria

Le aspettative dei medici e dei pazienti per un migliore acceso alle tecnologie innovative sono elevate. La capacità di utilizzo degli strumenti software comunemente usati è migliorata esponenzialmente nell'ultimo decennio (smartphone, software di office computing, utilità di produttività), in contrasto con l'usabilità di HIT. Il prossimo passo per migliorare la fruibilità è una responsabilità condivisa che richiede collaborazione e azione congiunta da parte dei venditori di HIT; responsabili politici, compresi i regolatori apicali; i medici; le organizzazioni sanitarie; i pazienti; e i ricercatori. Sulla base degli insegnamenti tratti da un decennio di iniziative per tentare di risolvere queste importanti sfide, vengono suggerite 5 priorità che possono contribuire al raggiungimento dei progressi auspicati.

» Jama.com: "A Decade of Health Information Technology Usability Challenges and the Path Forward"

Vai all'archivio

Inizio pagina