FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

UNAIDS annuncia: nel 2016 sono 19,5milioni le persone in trattamento, le morti connesse con l'AIDS sono dimezzate dal 2005

28.07.2017

"Abbiamo centrato l'obiettivo 2015 di 15 milioni di persone in trattamento e siamo sulla strada per raddoppiare il numero a 30 milioni e raggiungere così l'obiettivo 2020", ha dichiarato Michel Sidibé, direttore esecutivo dell'UNAIDS. "Continueremo a crescere per raggiungere tutti coloro che ne hanno bisogno ed onorare il nostro impegno di non lasciare nessuno indietro".

L'UNAIDS ha rilasciato, a questo proposito, un nuovo rapporto che dimostra che per la prima volta gli indici sono in calo: più della metà di tutte le persone che vivono con l'HIV (53%) hanno ora accesso al trattamento dell'HIV e le morti connesse con l'AIDS è quasi dimezzata dal 2005.

Nel 2016, 19,5 milioni sui 36,7 milioni di persone che vivono con l'HIV hanno avuto accesso al trattamento e le morti connesse con l'AIDS sono diminuite da 1,9 milioni nel 2005 a 1 milione nel 2016.

Questo progresso promette di raggiungere l'Obiettivo globale di 30 milioni di persone in trattamento entro il 2020 a condizione che il trend attuale continui in modo positivo.

» UNAIDS: The scales have tipped-UNAIDS announces 19.5 million people on life-saving treatment and AIDS-related deaths halved since 2005

» MSF AIDS rapport

Vai all'archivio

Inizio pagina