FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

USA: il mercato in continua evoluzione dei prodotti farmaceutici

10.04.2018

Le società che gestiscono le prestazioni del settore farmaceutico (Pharmaceutical Benefit Managers - PBM), un segmento un tempo opaco del panorama finanziario dell'assistenza sanitaria, sono diventati grandi colossi industriali nel settore sanitario statunitense.

Nel 2017, i migliori PBM hanno registrato entrate superiori a quelle dei principali produttori farmaceutici, ad esempio, Express Scripts ha registrato un fatturato di $ 100 miliardi mentre Pfizer ha registrato entrate per $ 52 miliardi. Da un punto di vista, le società "drug channel", che comprendono PBM e distributori di farmaci, comprendono 6 delle 25 società più importanti nell'elenco delle migliori 500 aziende statunitensi classificate in base alle entrate.
Sebbene spesso derubricati come semplici intermediari, i PBM svolgono un ruolo importante nella gestione dei benefici farmaceutici con obbligo di prescrizione.

I PBM svolgono questo ruolo per assicuratori e grandi datori di lavoro e organizzano i servizi sia per Medicare Parte D, sia per i Centri servizi Medicare e Medicaid.

Le PBM inoltre stabiliscono le politiche di accesso ai prontuari per i pazienti, negoziano con i produttori di farmaci per assegnare prodotti a livello dei vari prontuari e distribuiscono farmaci ai pazienti attraverso programmi di vendita per corrispondenza.

» Jama: "The Evolving Pharmaceutical Benefits Market"

 

Vai all'archivio

Inizio pagina