FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Tallinn 2018: a 10 anni dalla Carta di Tallin, Sistemi sanitari equi e solidali

29.06.2018

La scorsa settimana, ministri della salute, responsabili delle politiche in materia di salute e finanza, organizzazioni di pazienti e consulenti accademici si sono incontrati a Tallinn, in Estonia, per discutere del futuro dei sistemi sanitari europei.

Sotto la guida dell'ufficio regionale per l'Europa dell'OMS (WHO EURO), ospitati dal presidente dell'Estonia, Kersti Kaljulaid, e dal ministro della Salute e del lavoro, Riina Sikkut, circa 250 rappresentanti degli Stati membri dell'OMS hanno celebrato il decimo anniversario della Carta di Tallinn e concordato sui principi per la costruzione di sistemi sanitari sostenibili centrati sulla persona.

Nel 2008, la Carta di Tallinn ha elaborato la riflessione sull'importanza e ruolo dei sistemi sanitari e sull'interrelazione tra salute e benessere. La Carta ha impegnato gli Stati membri firmatari dell'OMS a migliorare la salute investendo e rafforzando i propri sistemi sanitari e promuovendo valori condivisi di solidarietà, equità e partecipazione.

Alla base della Carta c'era il principio che i sistemi sanitari ad alte prestazioni contribuiscono a migliorare la salute e lo sviluppo economico, e che nessuno dovrebbe diventare povero a causa della cattiva salute propria e della popolazione a cui appartiene.

» The Lancet: "Health systems for prosperity and solidarity: Tallinn 2018"

Vai all'archivio

Inizio pagina