FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Vaccine hesitancy: OMS «Non basterà il solo decreto vaccini a risolvere il problema»

20.07.2017

Il giudizio di Flavia Bustreo è inequivocabile!

La Dr.ssa Brusteo che è stata recentemente nominata Assistente Direttore dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per le politiche della famiglia, maternità ed infanzia, suggerisce al governo di adottare una strategia a più livelli.

Il richiamo giunge nella giornata in cui, dopo un serrato confronto, si è concluso in Senato l'esame degli emendamenti relativi al Decreto Vaccini, la cui approvazione è prevista nei prossimi giorni.

«Non è solo il decreto sui vaccini obbligatori che potrà risolvere il problema - ha detto Bustreo - i numeri sono inquietanti. L'Italia sta diventando il fanalino di coda in Ue e anche da noi si è cominciato a morire: nel 2017, sono stati 35 i morti nei paesi europei, di cui 31 in Romania e 3 da noi».

E continua: "serve anche una campagna di informazione fatta di incontri in cui i genitori abbiano modo di esprimere le loro preoccupazioni e ricevano risposte convincenti, e l'istituzione di una commissione indipendente di esperti per contrastare la paura espressa dal fronte `no vax´».

» ONU Italia: "Vaccini: Bustreo (WHO), allarme rosso per Italia, non basta decreto"

» ONU Italia: "WHO and UNICEF denounce "vaccine hesitancy", Bustreo puts spotlight on Europe"

Vai all'archivio

Inizio pagina