FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Salute 4.0 - La Persona al centro della trasformazione sociale e digitale

25.05.2019

Verona
Auditorium di San Fermo
San Fermo Maggiore - Via Dogana,2 Verona

Viviamo e lavoriamo in una età di veloce trasformazione, in un contesto sociale ed economico fortemente influenzato dallo sviluppo delle tecnologie digitali e da una evoluzione demografica caratterizzata sia da fenomeni migratori che soprattutto dall'invecchiamento della popolazione.

Dobbiamo convivere con una trasformazione sociale e tecnologica che non ha precedenti nella storia dell'umanità, con implicazioni in gran parte ancora non note.

Occorre una riflessione di medio termine e un radicale cambio di prospettiva rispetto al passato perché al centro dello sviluppo venga posta la persona e i suoi diritti ed un radicale cambio di prospettiva rispetto al passato.

Una trasformazione non ha impatto solo sulla persona, ma anche sulla comunità nella quale la persona vive e lavora.

Oggi conoscenza ed impresa sono sempre più collegate secondo un modello di innovazione aperta (Open Innovation) nel quale da una parte le persone, attraverso le startup, creano innovazione e danno forma alle proprie idee e dall'altra le imprese attraverso queste alimentano una offerta di prodotti che garantisca una maggior competitività in un contesto sempre più globale.

La IV Conferenza "per un approccio olistico alla persona malata", dedicata quest'anno a "Salute 4.0 - La Persona al centro della trasformazione sociale e digitale", intende favorire questa riflessione da parte di ciascuna persona, in particolare dei più giovani che dovranno percorrere più a lungo la strada disegnata da questa trasformazione.

Riflessione sia sulle cause e soprattutto sulle conseguenze, affinché ciascuno sia pronto a limitare le possibili ed inevitabili criticità che queste trasformazioni produrranno e soprattutto a cogliere le molte opportunità che a queste sono associate.

La Conferenza vuole inoltre porsi come stimolo e supporto alle istituzioni della città Verona, ricca di storia e di arte, al centro di comunicazioni stradali, ferroviarie, aeree, sede di università e di imprese tecnologicamente avanzate, per favorire lo sviluppo di nuove opportunità nel settore della ricerca e dell'impresa.

Allegati

Lista eventi

Inizio pagina